impianti geotermici e di cogenerazione

I VANTAGGI

Energia e benessere: un unico impianto a pompa di calore geotermica per avere riscaldamento, raffrescamento e acqua calda sanitaria a costi annui molto contenuti e senza più manutenzione

 

Vantaggi economici

Risparmio dei costi di esercizio rispetto ai sistemi tradizionali dal 40% fino al 70%

Indipendenza dalle oscillazioni di prezzo e dalla disponibilità delle fonti fossili tradizionali

Tempi di rientro dell’investimento apprezzabili,  anche grazie alle vigenti normative fiscali (detrazione  del  65% o 50% per interventi di efficienza energetica o di ristrutturazione)

Possibilità di valorizzare pozzi di prelievo già esistenti

 

gr2 copia

 

Vantaggi tecnici

Efficienza: un unico impianto eroga riscaldamento e raffreddamento, oltre che acqua sanitaria, per 24 ore al giorno, tutto l’anno. Nelle mezze stagioni, quando non è utilizzato per la climatizzazione, può diventare il sistema più economico per riscaldare una piscina, prolungandone l’utilizzo annuale

Semplicità d’uso, manutenzione minima o del tutto assente secondo la tipologia d’impianto

Sicurezza: eliminazione di ambienti dedicati, canne fumarie, serbatoi o depositi,  approvvigionamenti programmati, allacciamenti alla rete gas

Tecnologia versatile: applicabile anche nel contesto di  ristrutturazioni e in presenza di impianti di distribuzione tradizionali (termosifoni, termoconvettori)

Possibilità di controllo  da remoto, integrabile nei sistemi di domotica

Funzionalità prolungata: 20/30 anni per le pompe di calore e oltre 100 anni per le sonde geotermiche

 

Vantaggi per l’ambiente

Riduzione della carbon footprint

Assenza di processi di combustione, totale eliminazione di emissioni di CO2 e polveri sottili

Nessun rischio di esplosione, incendio, fuoriuscite di monossido di carbonio, pericolosi stoccaggi

Utilizzo esclusivo di gas refrigeranti certificati, che non danneggiano l’ozono

Totale assenza di inquinamento acustico

Riduzione dei consumi energetici nella stagione estiva: la funzione di raffrescamento sostituisce in modo ottimale ed efficace i tradizionali sistemi di condizionamento

Richiesta di un apporto contenuto di energia elettrica, perfettamente integrabile con altri sistemi ad energia rinnovabile (solare FV, solare termico)

Possibilità di rendere qualsiasi edificio completamente autonomo dal punto di vista energetico, in abbinamento ad un adeguato impianto fotovoltaico

 Confronto quote energia elettrica e rinnovabile per tipologia di impianto

gr1